Joohopia Template
 
 
filler1
comune PDF Print E-mail

 

FotoDenti

Daria Denti
Sindaco di Vignola
// Nido d'infanzia e Centro Bambini e Genitori Barbapapà rappresenta un'importante scommessa per l'Amministrazione Comunale di Vignola. Progettato e realizzato con l'innovativo sistema del Project Financing Barbapapà sperimenta anche una nuova forma di gestione che, per la prima volta nel nostro comune, è interamente a carico di un privato - la Società Dolce di Bologna - che opera sotto la supervisione della Struttura dei Servizi per l'infanzia dell'Unione Terre di Castelli. Il rapporto di collaborazione con i privati ha consentito la realizzazione e l'apertura del nuovo nido in tempi brevi, garantendo un potenziamento dei servizi rivolti alla prima infanzia già dall'inizio di questo anno scolastico. Con il nido Barbapapà la nostra città raggiunge, per questo e presumibilmente per diversi anni a venire, la copertura totale delle richieste per la fascia d'età che va dai 9 ai 36 mesi, venendo così incontro alle necessità delle famiglie con bambini piccoli, in particolare di quelle in cui entrambi i genitori lavorano. Parità genitoriale, sensibilità ambientale, sostenibilità e vivibilità costitui­scono i principi guida di Barbapapà, sia per quanto riguarda il progetto pedagogico, fortemente centrato sul sostegno alla geniforialità e sulla partecipazione delle famiglie nella condivisione e nella realizzazione dei percorsi educativi proposti sia per quanto concerne la struttura, un edificio 'verde' a basso impatto ambientale dotato di sistemi di climatizzazione e recupero dell'acqua piovana volti al risparmio energetico e alia sostenibilità ambientale.

FotoBasile

Maria Francesca Basile

Assessore al Sociale e alla Formazione del Comune di Vignola
Con l'apertura dei Nido d'infanzia e Centro Bambini e Genitori Barbapapà. Vigno/a si arricchisce di una nuova struttura dedicata ai bambini in età prescolare e alle loro famiglie, il nome scelto per questa nuova struttura, Barbapapà. richiama alla mente una grande famiglia in cui entrambi i genitori si occupano delle esigenze affettive e formative dei figli, educandoli al rispetto per l'ambiente e per la diversità. Gli stessi principi guidano il nuovo asilo nido e centro giochi di Vignola che mostra una decisa sensibilità verso i temi dell'integrazione paesaggistica e della sostenibilità ambientale e mette al centro del proprio progetto pedagogico i bambini e le loro famìglie. Grazie al coinvolgimento dei genitori nelle attività proposte dal nido e al centro giochi, a disposizione delle famìglie al di fuori dell'orario scolasti­co, Barbapapà si presenta come un luogo di accoglienza e formazione non solo per i bambini ma anche per i loro genitori, un luogo di incontro, confronto e approfondimento in cui grandi e piccini hanno l'opportunità di seguire percorsi di socializzazione e discoperta in un clima di accoglienza e di cura. Gestito da personale della Società Dolce di Bologna in coordinamento con i servizi per l'infanzia dell'Unione Terre di Castelli e con il Centro per le Famiglie, il nuovo nido offre le stesse condizioni e i medesimi criteri di accesso e frequenza degli altri due nidi del territorio: è un servizio pubblico, di elevato contenuto educativo, organizzato secondo le norme regio­nali relative ai servizi per la prima infanzia.

FotoParise

Ing. Vincenzo Parise
Responsabile unico del procedimento del Comune di Vignola
Il nuovo Nido d'Infanzia e Centro Giochi Barbapapà è stato costruito in 18 mesi da marzo '08 ad agosto '09, nel rispetto dell'integrazione paesaggistica e della sostenibilità ambientale. La sua realizzazione è avvenuta con il sistema del project financing, una delle varie forme del Parfenariato Pubblico Privato (Ppp) con cui si concretizza la sinergia e la cooperazione tra il Pubblico e il Privato: una pubblica ammi­nistrazione affida ad un operatore privato, selezionato con procedure di gara pubblica, l'attuazione di un'opera pubblica o di pubblica utilità comprensiva della gestione dei relativi servizi. Gli elementi essenziali di questo tipo di operazione posti a carico del Privato sono: progettazione, finanziamento, costruzione, gestione e manutenzione. Altre caratteristiche del Ppp sono la durata della concessione (per il nostro nido 15 anni oltre ai 2 di progettazione e costruzione), il finanziamento garantito al Privato, la ripartizione trasparente e prefissa­ta dei rischi fra pubblico e privato, il superamento dei vincoli delta spesa pubblica e la riduzione dell'impatto sul bilancio. Nel caso del nido Barbapapà il progetto ha richiesto una contribuzione pubblica in quanto /'ricavidalla utenza sono insufficienti a garantire l'equilibrio economico-finanziario, mentre la realizzazione de/l'opera genera rilevanti benefici sociali che giustificano tale contribuzione. Non vanno trascurati/ vantaggi derivati al Pubblico, primo fra tuffi la decisa riduzione dei tempi di esecuzione.

FotoRapini

dr.ssa Romana Rapini

Dirigente Struttura Welfare Locale per l'Unione Terre di Castelli
L'apertura del Nido d'infanzia e Centro Bambini e Genitori Barbapapà è un evento importante per Vignola ma anche per l'intera Unione Terre di Castelli che per la prima volta sperimenta sul proprio territorio una proposta educativa rivolta a bambini piccoli affidata alla responsabilità di personale educativo estemo. Con l'affidamento alla Cooperativa sociale Società Dote di Bologna della gestione del Nido d'infanzia e Centro Bambini e Genitori Barbapapà, si apre la possibilità dì confrontare storie, culture pedagogiche, esperienze diver­se per costruire un sistema di servizi rivolti alla prima infanzia omogeneo ma arricchito del confronto che potremo reciprocamente attivare; esperienze diverse ma con un obiettivo comune: dotare il territorio di servizi per la prima infanzia e la famiglia in grado di rispondere sia ai bisogni sociali dei genitori sia ai bisogni affettivi, cognitivi, relazionali dei bambini. L'Unione Terre di Castelli ha la responsabilità nei confronti delle famiglie di assicurare standard qualitativi omogenei sull'intera rete dei Nidi d'infanzia del proprio territo­rio, di curare la formazione permanente del personale di tutte le strutture, pubbliche o private convenzionate come il Nido Barbapapà, di ascoltare le famiglie favorendo la loro partecipazione alla vita dei Nidi e lo fa per l'intero sistema di servizi per la prima infanzia, lineo nato Nido d'infanzia e Centro Bambini e Genitori Barbapapà è un nuovo servizio per i bambini di Vignola, un investimento per il loro futuro.

 

 

Copyright © 2019 percorsizerosei. All Rights Reserved.
Joomla! is Free Software released under the GNU/GPL License.

template:joohopia.com